Ogni anno il Comitato Economico e Sociale Europeo (CESE) offre a giovani laureati e studenti universitari l’opportunità di partecipare a programmi di tirocinio che offrono loro la possibilità di conoscere da vicino questa istituzione europea e le sue funzioni, e di arricchire le proprie competenze e conoscenze in un ambiente internazionale.

Due volte l’anno, infatti, il CESE propone un programma di stage a lungo termine, che hanno una durata di  5 mesi e sono retribuiti, rivolti a laureati cittadini degli Stati membri dell’Unione europea. Inoltre, nell’arco dei 12 mesi, offre anche la possibilità a neolaureati e studenti universitari di partecipare a percorsi di tirocinio a breve termine, che non prevedono retribuzione e possono durare massimo un trimestre.

I tirocini a lungo termine (Long-term traineeship) si svolgono negli uffici del Comitato a Bruxelles, in Belgio e vengono attivati in due periodi dell’anno, ossia la sessione primaverile e la sessione autunnale, a partire, rispettivamente, dal 16 settembre e dal 16 febbraio, così articolate:

– stage primaverili, da febbraio a luglio – candidature dal 1° luglio al 30 settembre dell’anno precedente;

– stage autunnali, da settembre a febbraio – candidature dal 3 gennaio al 31 marzo.

Dunque, fino al 30 settembre, è possibile candidarsi per la prossima sessione di tirocini primaverili, che si svolgerà da febbraio a luglio 2021.

I tirocini a breve termine presso il CESE,  non sono retribuiti. Questi tirocini hanno durata variabile, da 1 a 3 mesi. Sono rivolti a studenti universitari o neolaureati, in qualsiasi disciplina.

Ci si può candidare agli  Short-term traineeships in qualsiasi momento, perchè questi stage sono disponibili occasionalmente e il CESE raccoglie le candidature dei giovani interessati durante tutto l’anno.

Per partecipare ai tirocini Comitato Economico e Sociale Europeo 2021 è possibile candidarsi visitando la pagina dedicata agli stage CESE, selezionando il percorso di interesse (Long-term traineeship o Short-term traineeships) e seguendo le indicazioni per presentare domanda di partecipazione.

Ulteriori informazioni sui siti internet qui di seguito indicati.

https://www.eesc.europa.eu

Lascia un commento